Skip to content

Relazione OSNM febbraio 2022:

photo_2022-02-20_19-16-08

Distribuzione razioni alimentari Nutriset e assistenza nelle cure mediche dei bambini malnutriti nel territorio di Uvira dal 25 gennaio 2022.

  • INTRODUZIONE

L’ONG UFEDERCO – RD. Congo asbl titolare del suo status giuridico nel 2017 e rinnovato nel 2022 con sede nella provincia del Sud Kivu in UVIRA, Sopportando la situazione di malnutrizione dei bambini nei territori di Uvira, è stato beneficiario di un sostegno finanziario per il programma di sostegno alla salute ed alla malnutrizione ai bambini con il fine di fornire una razione alimentare e per fornire nutriset ai bambini malnutriti di Uvira affetti da grave malnutrizione.

Il finanziamento è stato sostenuto dalla ONG italiana partner “Operatori Sanitari Nel Mondo” onlus (OSNM ONLUS) nel programma per la salute e la malnutrizione.

In data 25 gennaio 2022 questa attività ha avuto luogo con successo con la partecipazione di 75 bambini affetti da malnutrizione acuta e 3 bambini ospedalizzati in situazioni critiche per ricevere le necessarie cure mediche. Questi sono i motivi che ci hanno spinto a richiedere assistenza, perché il diritto alla salute resta ancora un problema per i bambini più vulnerabili.

  • CONTESTO DELLA MALNUTRIZIONE A UVIRA – RDCONGO

La Repubblica Democratica del Congo conosce quanto sia elevato il tasso di malnutrizione. Questo cambia a seconda del territorio. L’inchiesta nutrizionale realizzata dalla ONG Cattolica CORAID nella provincia del Sud Kivu indica che il tasso di malnutrizione nella RDC è stimata al 42%, tuttavia, secondo gli standard dell’OMS superiori al 10%, siamo già in una situazione nutrizionale allarmante. Alla base di questa situazione vi è anche il declino del settore agricolo, le abitudini alimentari, l’isolamento dei territori. L’insicurezza data dai gruppi armati, in particolar modo nell’est del paese, limita lo spazio umanitario e fa si che le popolazioni siano private di qualsiasi accesso ai loro campi. Questa situazione fa si che quando si circola in alcuni territori di Uvira nella RDC, ci si imbatte spesso in bambini con i piedi e guance gonfie, ventri gonfi e capelli completamente ingialliti. Questi sono i segni della malnutrizione. La malnutrizione è fra le principali cause di consultazione nei centri sanitari. Purtroppo questa questione non è sempre integrata nelle attività dei centri.

Nella RDC il 42% dei bambini soffre di un ritardo nella crescita causato proprio dalla malnutrizione, 6 milioni di bambini in totale ed è un dato che non tende a diminuire ma ad aumentare ogni anno. La malnutrizione è la causa principale della mortalità infantile nella RDC, ogni anno circa 160000 bambini muoiono per cause legate alla malnutrizione acuta. Il ministro della salute ha dichiarato:  “Vi è urgenza di coordinare e rafforzare la politica per combattere la malnutrizione cronica”. Assieme ad i nostri patrner, in particolare Operatori Sanitari nel Mondo onlus, vogliamo sviluppare strategie per ridurre significativamente il numero di bambini colpiti da ritardo della crescita in RDC.

In effetti, la presenza di gruppi armati ed i conflitti, soprattutto nell’est del paese, hanno spinto molte persone a scappare dai propri villaggi vivendo in situazione di estrema precarietà, lontani dai loro campi. Molti casi di violenza sessuale avvengono nei campi, mentre le donne sono a lavoro nei campi, ne consegue una diminuzione del lavoro nei campi da parte delle donne ed una riduzione della produzione agricola. Inoltre, i gruppi armati compiono diversi abusi quali: massacri, stupri, saccheggi di proprietà, di colture e di bestiame. La malnutrizione cronica dei bambini nella RDC è un grande problema. Tuttavia diverse lacune e vincoli ostacolano l’attuazione dell’ODD 12 nei seguenti settori: salute, istruzione, sicurezza alimentare, ambiente ed acqua, servizi igienico – sanitari.

La RDC sta compiendo progressi nella lotta contro la malnutrizione anche se i risultati restano al di sotto delle ambizioni politiche dichiarate circa l’evoluzione dei tassi di prevenzione del ritardo della crescita.

L’organizzazione UFEDERCO asbl assieme ad Operatori Sanitari nel Mondo onlus Italia lottano con forza contro questo flagello nel territorio di Uvira e nella Repubblica Democratica del Congo in generale.

  • OBIETTIVI PER IL SOSTEGNO DELLA MALNUTRIZIONE
  1. Il sostegno di Operatori Sanitari nel Mondo mira a contribuire a migliorare la qualità della vita riducendo l’impatto che la malnutrizione ha sui bambini e sulla carenza della sicurezza alimentare.
  2. Questo sostegno è volto a migliorare lo stato nutrizionale delle persone più povere col fine di contribuire alle cure mediche e sanitarie dei bambini.
  3. Rinforzare ed appoggiare la sicurezza alimentare di 75 bambini malnutriti di Uvira.
  4. Assistere i bambini malnutriti e vulnerabili con le adeguate cure mediche.

ATTIVITA’ REALIZZATE CON IL PROGETTO

  1. Identificazione dei bambini affetti da malnutrizione acuta ad Uvira e dintorni.
    Sono stati identificati 285 bambini colpiti da malnutrizione acuta e che richiedono urgenti cure. L’inchiesta svolta dall’equipe di UFEDERCO asbl in collaborazione con Operatori Sanitari nel Mondo, ci ha permesso di analizzare la giusta razione da fornire ai bambini malnutriti.
  2. Distribuzione di nutriset ai bambini affetti da malnutrizione e malnutrizione acuta
    Dopo aver superato lo stadio d’identificazione dei 285 bambini malnutriti nel territorio di _Uvira abbiamo identificato la causa. Con il sostegno di Operatori Sanitari nel Mondo, è stato possibile distribuire le razioni di cibo, di pumpynut o di nutriset ai 75 bambini malnutriti che hanno ricevuto tutto il sostegno necessario come parte del ripristino della salute dei bambini.
  3. Assistenza con cure mediche grazie al supporto di OSNM ONLUS
    Ad Uvira la qualità dell’assistenza sanitaria resta bassa con indicatori sanitari preoccupanti, inoltre secondo l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo economico, la RDC resta uno dei paesi con l’indice per lo sviluppo umano più basso secondo il programma delle Nazioni Unite. Nonostante la volontà del governo congolese e dei suoi partner, di fornire soluzioni sostenibili ai problemi della salute della popolazione, persegue come obiettivo specifico quello di aumentare la copertura e la fruizione dei servizi e della sanità da parte della popolazione. Con equità e protezione finanziaria. La RDC ha bisogno di rinforzare il sistema sanitario per tale motivo UFEDERCO asbl ed Operatori Sanitari nel Mondo hanno effettuato un’azione di assistenza medica a 3 bambini attraverso la seguente attività.

Grazie al sostegno di Operatori Sanitari nel Mondo abbiamo assistito 3 bambini orfani di padre,  prestandogli le cure necessarie ospedalizzandoli e dandogli la giusta assistenza. Finalmente questi 3 bambini hanno lasciato l’ospedale dopo essersi ripresi dopo aver pagato la quota economica richiesta dall’ospedale.

RISULTATI OTTENUTI

  1. 285 bambini malnutriti sono stati identificati potendo anche comprendere i problemi relativi alla malnutrizione sul territorio di Uvira
  2. Questo sotegno ha permesso di garantire un sostegno alimentare a 75 bambini malnutriti e vulnerabili nella zona di Uvira
  3. Tre bambini sono stati ospedalizzati per ottenere le adeguate cure mediche grazie a OSNM.

DIFFICOLTA’ INCONTRATE

  1. Un significativo numero di bambini colpiti da malnutrizione acuta alla quale non abbiamo potuto prestare la giusta assistenza a causa delle limitate risorse a disposizione
  2. L’impossibilità da parte di molti bambini ad accedere alle cure mediche e sanitarie locali a causa della ristrettezza economica ed alla povertà  
  3. Mancanza di un centro sanitario disponibile ad assistere i bambini malnutriti.
TESTIMONIANZE E RINGRAZIAMENTI DEI BAMBINI ASSISTITI

Sono Butoji Ngafu, bambino orfano di padre dalla nascita, attualmente vivo con mia madre e siamo poveri. Ci tengo a ringraziare Operatori Sanitari nel Mondo che ha ascoltato la nostra richiesta di aiuto in quanto come orfani non abbiamo assistenza alcuna. Se oggi sono vivo è perché siete venuti in mio soccorso, iniziavo a vedere la morte nei miei occhi tanto che chiedevo a mia madre di poter morire e trovare la pace. Adesso sono salvo grazie ad OSNM e grazie al presidente di UFEDERCO. Che Dio benedica Operatori Sanitari nel Mondo e tutto lo staff.

Sono Alain Kapara, la mia bocca è piena di gioia da quando sono guarito dalla malattia, insieme alla mia famiglia non abbiamo parole per ringraziare Claudio Scatola e Maria che sono stati al nostro fianco durante la nostra sofferenza nonostante la distanza che ci separa. Rivolgiamo il nostro più sincero e commuovente grazie per il vostro sostegno e che questo possa accadere anche ad altri bambini orfani e vulneravili come noi. VIVA OSNM!

Siamo Bukuru  Ngangu, due gemelli che hanno perso il padre prima ancora della nascita. Nostra madre è una povera donna senza lavoro, trovare del cibo è difficile e spesso non mangiamo per tutto il giorno e quando riusciamo a trovarlo non è cibo sano e nutriente ed è per questo che siamo stati colpiti da malnutrizione acuta grave. Abbiamo rischiato di morire a causa della mancanza di assistenza medica e spesso pensiamo che se nostro padre non fosse morto e fosse presente magari determinate cose non sarebbero accadute. Vogliamo ringraziare l’OGN OSNM  per aver ascoltato la nostra sofferenza ed essere stati presenti e per averci aiutato e vi chiediamo di continuare ad aiutarci, non soltanto per noi ma per tutti i bambini che ne hanno bisogno.

Non c'è ancora nulla. Lascia un commento!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.