Skip to content

01/12 Giornata mondiale dell’AIDS

photo_2021-11-30_22-20-59

Mercoledì 01/12 presso il nostro Ambulatorio a Castel Volturno sarà possibile fare il test rapido per l’HIV.
Un test di facile impiego per poter valutare lo stato del sistema immunitario dei pazienti e diagnosticare le infezioni opportunistiche più comuni e letali causate dall’Aids.
L’ONG Operatori Sanitari Nel Mondo, assiste circa 60 malati positivi all’HIV /AIDS scoperti proprio grazie ai test rapidi quali usiamo.

Lavoriamo spesso per strada, fornendo assistenza alle donne vittime della tratta e del grave sfruttamento costruendo nuove possibilità di cominciare una nuova vita per molte di loro.Allo stesso modo aiutiamo transessuali e attraverso la mediazione, spieghiamo loro le malattie che potrebbero contrarre a causa del loro “lavoro” distribuendo preservativi, mascherine, disinfettanti.
Durante la pandemia abbiamo fatto e continuiamo a fare tamponi per la rilevazione del Sars-Cov, curando e assistendo coloro i quali risultano positivi
I nostri operatori saranno come tutti i giorni disponibili per fare l’educazione in prevenzione di HIV.
Il Virus HIV ogni anno uccide circa un milione, mentre intorno 1.5 milioni diventa HIV positivo, nel mondo vive circa 38 milioni di persone HIV positive.
I dati sono molto preoccupanti, soprattutto in Africa Sub-Sahariana, Repubblica Centrafricana, Repubblica Democratica del Congo, Swaziland, Guinea, Kenya, Malawi, Mozambico, Nigeria, Sudafrica, Sud Sudan, Uganda, Zimbabwe anche perché per l’alto livello di infezione da HIV, per le morti da Aids e per l’elevata percentuale di morbilità e mortalità da tubercolosi e meningite pneumococcica.
Il vaccino ancora non è stato fatto, anche perché è molto complesso. Purtroppo l’HIV non ha un antigene solo, il nostro sistema immunitario dovrebbe essere istruito a riconoscere tutti gli antigeni di HIV e non uno di meno. L’integrazione di HIV con le nostre cellule è straordinariamente veloce, dal contagio, nel giro di pochi minuti, il virus ha già invaso i linfociti CD4.
Il Test rapido ad ora è l’unico modo per prevenire le morti di Aids somministrando le cure adeguate ai pazienti.

Non c'è ancora nulla. Lascia un commento!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.