Skip to content

L’allattamento al seno fa bene a mamme e bambini

FB_IMG_1632491271411

Numerose ricerche dimostrano quali siano i benefici dell’allattamento al seno non solo per i bambini ma anche per le madri.

Oltre a benefici riguardo allergie, obesità, malattie gastrointestinali e respiratorie, l’allattamento al seno aiuta lo sviluppo della sfera relazionale e psicologica del bambino. Quest’ultimo avverte l’allattamento come risposta ai suoi segnali inviati, si per soddisfare un proprio bisogno, ma viene anche percepito come un’affermazione del suo essere e della sua esistenza, del suo essere vivo.

Dal punto di vista medico, previene invece casi di obesità e diabete in età adulta.

Uno studio rivela come il latte materno possa immunizzare il bambino da possibili infezioni. Ciò è possibile grazie al trasferimento di cellule del sistema immunitario in grado di “educare” quelle del piccolo nei confronti delle infezioni avute dalla madre.

Fondamentale è invece per i bambini nati prematuri rappresentando in questo caso il primo strumento di difesa immunitaria.

Per quanto riguarda la madre i benefici sono notevoli.

Allattare riduce notevolmente il rischio di tumori al seno e alle ovaie di circa il 4% per ogni 12 mesi di allattamento. Si stima che per una donna che ha allattato al seno due figli per almeno 36 mesi, il rischio di tumore al seno si riduca circa del 27%.

L’allattamento al seno attiva inoltre il metabolismo osseo del calcio rafforzando così anche la struttura scheletrica della donna.

Non c'è ancora nulla. Lascia un commento!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.